Home CulturaRicette di cucina Pad Thai: la ricetta degli spaghetti fritti Thai

Pad Thai: la ricetta degli spaghetti fritti Thai

by Pierreto
Published: Last Updated on
Pad Thai: la ricetta degli spaghetti fritti Thai

Pad Thai è un piatto tradizionale tailandese a base di tagliatelle di riso fritto, ecco la ricetta facile per fare un delizioso Pad Thai come in Thailandia.

In tailandese: ผัดไทย.

Non avrete problemi a trovare un ristorante che serve Pad Thai nelle zone turistiche, è un piatto molto apprezzato dai viaggiatori.

E’ davvero un piatto delizioso, la prima volta che l’ho mangiato, mi è piaciuto così tanto che l’ho mangiato solo per una settimana.

In seguito ho potuto vedere che non ero l’unico ad essere stato catturato dalla mania di Pad Thai!

5 da 2 voti
Pad Thai: la ricetta degli spaghetti fritti Thai
Pad Thai o spaghetti fritti Thai
25 min
15 min
40 min
 
Ecco la ricetta del Pad Thai, la pasta fritto Thai, uno dei migliori piatti tailandesi di cui ci si può facilmente innamorare dopo il primo viaggio.
Portata: Piatto principale
Cucina: Thai
: 2

Ingredienti per Pad Thai

  • 225 g Tagliatelle di riso thailandese
  • 15 gamberetti crudi di piccole e medie dimensioni
  • 150 g di petto di pollo disossato o 1 o 2 cosce tagliato a piccoli pezzi
  • 1 cucchiaio grande salsa di soia
  • 4 cipolle verdi tagliate a strisce
  • 4 spicchi d'aglio tritati
  • 1 cucchiaino di galanga o zenzero grattugiato
  • 2 peperoncini rossi o verdi freschi finemente tritati
  • 1 uovo
  • 3 tazze di germogli di soia germogli di soia
  • Coriandolo fresco
  • 1/3 tazza di arachidi tostate schiacciate e arrostite
  • 3 cucchiaioni di olio vegetale
  • 1 mezza calce

Salsa per Pad Thai

  • 1 cucchiaio grande di pasta di tamarindo
  • 1/4 tazza di brodo di pollo
  • 3 grandi cucchiaiata di pesce
  • 1 cucchiaio grande salsa di soia
  • 1 cucchiaino di salsa chili OR 1/3 a 3/4 di cucchiaino di pepe di Caienna a piacere
  • 1/8 cucchiaino da tè macinato pepe bianco

Preparazione del Pad Thai

  1. Portare ad ebollizione una grande pentola d'acqua, poi spegnere il fuoco. Mettete le tagliatelle in ammollo per 3-4 minuti, o fino a quando le tagliatelle sono morbide ma ancora sode e un po' "croccanti". Suggerimento: le tagliatelle dovrebbero rimanere cotte in questa fase perché saranno fritte più tardi. Questa è la chiave per le morbide tagliatelle di riso al dente. Scolare e sciacquare abbondantemente in acqua fredda. Mettetelo da parte.
  2. Mescolare il pollo a fette in 1 cucchiaio di salsa di soia e mettere da parte.
  3. In una piccola ciotola o tazza, mescolare tutti gli ingredienti per la salsa (nota che se la pasta di tamarindo è molto spessa, aggiungere solo 1 cucchiaio da tavola, se è liquido, aggiungere 1 + 1/2 cucchiaio da tavola). Provate la salsa, alla ricerca di un sapore molto forte che ha prima un sapore agrodolce, poi salato e piccante. Mettetelo da parte.
  4. Riscaldare un wok o una padella grande a fuoco medio-alto. Aggiungere 2 cucchiai di olio e mescolare, quindi aggiungere le parti bianche della cipolla (mettere da parte le parti verdi da servire), più aglio, galanga / zenzero e peperoncino. Sauté per 1 minuto.
  5. Aggiungere il pollo e soffriggere 2 minuti o fino a quando non è opaco.
  6. Aggiungere i gamberi e continuare a mescolare ancora 2-3 minuti, o fino a quando i gamberi sono rosa.
  7. Spingere gli ingredienti da parte, fare spazio al centro del wok/pentola e rompere l'uovo. Mescolare rapidamente per rimescolare (da 30 secondi a 1 minuto).
  8. Aggiungere gli spaghetti e irrorare con 1/3 della salsa Thai.
  9. Usando 2 utensili e un leggero movimento di torsione, soffiare tutto insieme.
  10. Mantenere il calore tra medio e alto - si vuole che sia abbastanza caldo per cuocere le tagliatelle, ma non troppo caldo per non bruciarle.
  11. Aggiungere altra salsa ogni 30 secondi a 1 minuto, man mano che la padella/sveglia si asciuga.
  12. Continuare a friggere fino a quando la salsa non c'è più e le tagliatelle iniziano a diventare appiccicose e "ghiacciate" e dal sapore morbido ("al dente" (da 5 a 7 minuti).
  13. Spegni il fuoco.
  14. Mescolare in semi di soia e testare il gusto.
  15. Se non è abbastanza saporito o salato, aggiungere altra salsa di pesce.
  16. Se troppo salato o dolce, aggiungere un pizzico di tamarindo o una buona pressione di lime. Se non è abbastanza piccante, aggiungete altra salsa al peperoncino o peperoni appena tagliati.
  17. Cospargere con cipolla verde, noci e coriandolo e guarnire con spicchi di lime (spremere prima di mangiare).
  18. La salsa Thai Chili può essere servita a parte per coloro che amano la salsa piccante.

Video

Evitare di fare più di 340 g di tagliatelle perché è difficile capovolgere le tagliatelle e cuocerle in modo uniforme senza cuocerle eccessivamente.


Vedi anche:

Massaman Curry: la ricetta di uno dei migliori curry tailandese

La ricetta del riso fritto tailandese, il Khao Pat (ข้าวผัด)

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.