Visita

Cosa vedere in Thailandia, dove andare, cosa visitare?

Se non sai dove andare, ecco una guida per sapere cosa vedere in Thailandia, ti dà una rapida panoramica per aiutarti a fare la tua scelta.

La Thailandia è probabilmente la destinazione più interessante, pratica e sicura da visitare, offrendo una grande varietà di attività, paesaggi ed esperienze.

Con le sue spiagge di sabbia bianca, isole tropicali, montagne, risaie, ricca fauna selvatica, siti archeologici, templi, la Thailandia è un vero gioiello per il turismo internazionale.

Ma quando non conosci il paese, la prima domanda che ti fai è:

Cosa vedere, dove andare, sono queste le domande a cui cercherò di rispondere qui.

Che cosa vedere in Thailandia

La Thailandia ha una superficie di 513.120 km², si estende per 805 km da est a ovest e 1.770 km da nord a sud.

Il paese ha un paesaggio molto vario e offre ai visitatori una moltitudine di paesaggi diversi: mare, pianure, risaie, montagne, giungle…..

Il paese può essere diviso in 5 regioni principali:

Mappa delle 5 regioni della Thailandia

Mappa: Cosa vedere in Thailandia

Cosa vedere nel nord-ovest della Thailandia

North West Thailand

È la regione montuosa con il Doi Inthanon, la cima più alta del paese, che raggiunge i 2.565 metri di altitudine.

Per gli appassionati di trekking, tribù di montagna, artigianato e monumenti storici.

Vedi: Chiang Mai, Chiang Rai, Pai, Chiang Saen, Phitsanulok, Sukhothai.

Viaggia nel nord-est della Thailandia, Isan

Isan

L’Isan è costituito dall’altopiano di Khorat, una regione senza altorilievo, che si trova tra i 100 e i 200 m sul livello del mare ed è delimitata ad est dal fiume Mekong.

E’ la regione meno visitata della Thailandia ma che merita una visita, è una regione autentica, con una popolazione molto accogliente ma che non è ancora molto adatta al turismo.

Cosa vedere in Thailandia centrale

The Chao Phraya River in Bangkok
The Chao Phraya River

Questa regione è composta da una vasta pianura attraversata dal Chao Phraya, il fiume più grande del paese, che sfocia nel Golfo di Thailandia.

Per gli amanti della giungla e della natura (Kanchanaburi, Khao Yai, Erawan, Lam Klong Ngu), grandi città (Bangkok) e monumenti storici (Ayutthaya).

Viaggio in Thailandia orientale

Pattaya
La località balneare di Pattaya

Questa è la regione del frutti esotici, per gli amanti delle foreste lussureggianti, delle spiagge e delle isole.
Nella provincia di Chonburi è una delle località balneari più famose della Thailandia: Pattaya

Viaggia nel sud della Thailandia

Per vedere e fare a Krabi, Railay Beach (Rai Leh) Consiste nello stretto istmo di Kra tra il Mare delle Andamane e il Golfo di Thailandia e si unisce alla penisola malese.

Per gli amanti delle spiagge di sabbia bianca, delle immersioni e delle isole paradisiache.
Vedi: Koh Lanta, Koh Pha Ngan, Koh Samui, Krabi, Phuket.

Dove andare in Thailandia

Dipenderà ovviamente dai vostri gusti:

le isole (koh = isola)

Koh Phangan Island nel Golfo di Thailandia: la guida completa Koh Phangan Island nel Golfo di Thailandia

Inevitabilmente, il mare è la prima cosa che viene in mente quando si pensa alla Thailandia.

Con centinaia di isole sia nel Golfo del Siam che al largo del Mare delle Andamane, la Thailandia offre un’ampia scelta per gli amanti di un pezzo di terra circondato dall’acqua.
Nel Golfo di Thailandia :

Koh Samui, la seconda isola più grande del paese, offre una vasta scelta di attività e spiagge, mentre il vicino Koh Phangan, attirerà anche gli amanti delle feste di luna piena.

Koh Chang, che si trova al largo di Trat, vicino alla Cambogia, è un’isola coperta dalla giungla per gli amanti della natura e non è ancora troppo sviluppata.

Nel Mare delle Andamane
Phuket è l’isola più grande del paese, le sue spiagge da sogno e la vita notturna attirano ogni anno sia le stelle che i viaggiatori a basso costo.
Bang Tao Beach Phuket Bang Tao to Phuket beach

Vedi :
Phuket, la guida per scoprire la “Perla di Andaman”.
e
Le dieci spiagge più belle di Phuket nel 2017.
Koh Lanta, ben noto ai francesi, è una buona scelta per gli amanti delle spiagge di sabbia bianca e delle immersioni subacquee.
Vedi: Visitare l’isola di Koh Lanta: la guida completa.

Che cosa vedere in Thailandia: gli antichi templi

Buddha head in Ayutthaya roots Buddha head in Ayutthaya roots.

Ayutthaya, facilmente raggiungibile da Bangkok, è ovviamente la destinazione più popolare per gli amanti della storia e delle rovine.

Si tratta di una meravigliosa miscela di antiche rovine integrate nella città moderna.

Vedi: Ayutthaya, l’ex capitale del Siam.

Sukhothai è la seconda scelta per gli amanti del tempio antico, un luogo meno turistico diviso tra la città nuova e quella vecchia, trasformato in un parco storico.

Sukhothai Temple
Sukhothai Temple

E Sukhothai si trova accanto a Phitsanulok, città visitata da turisti stranieri e thailandesi perché ospita una statua considerata la più bella rappresentazione del Buddha: il Buddha Chinnarat.

Phitsanulok, la città di Chinnarat Buddha
Chinnarat Buddha statue

Vedi :
La città di Sukhothai e il suo sito storico
e
Phitsanulok, guida completa della città

È inoltre possibile visitare Ancien City, un parco che riunisce in un unico luogo le riproduzioni dei più bei monumenti antichi della Thailandia.

Ancient City in Bangkok

Vedi :
Città Antica, la più bella architettura tailandese si riunisce in un parco vicino a Bangkok.

Trekking e cultura delle tribù di montagnaFemme Akha, Tha Ton

Tutte le destinazioni di punta del nord come Chiang Mai o Chiang Rai offrono numerose possibilità di escursioni e trekking nelle regioni montane con visite ai villaggi delle tribù di montagna, cascate e sorgenti termali…..

Si possono scoprire i popoli di montagna come il Akha, il Padaung o il Lisu.

Padaung Woman with a Child
Padaung Woman with a Child

Per vivere uno stile di vita Zen e scoprire l’atmosfera hippie moderna in una splendida cornice valliva, fate una passeggiata nella piccola città di Pai.

Vedi: La città di Pai nella provincia di Mae Hong Son.

Natura, parchi nazionali, fauna, flora e fauna

Asian elephant from Khao Yai Con quasi 150 parchi nazionali, compresi i parchi marini e 120 parchi forestali, la Thailandia ha tutto ciò di cui ha bisogno per soddisfare coloro che vogliono avvicinarsi alla natura.

Il primo e terzo parco nazionale più grande della Thailandia, il Khao Yai National Park a Nakhon Ratchasima è una giungla attraversata da elefanti selvatici, cervi Sambar, muntjac indiano e molti altri animali.

Vedi: Visitare il Parco Nazionale Khao Yai in Thailandia, guida completa.

Il Parco Nazionale Erawan e il Parco Nazionale Lam Klong Ngu sono consigliati se si passa attraverso Kanchanaburi.

Erawan cascade
Erawan waterfall.

Come muoversi in Tailandia ?

È molto facile ed economico viaggiare via terra, acqua e aria.

Vedi: Trasporto in Thailandia, viaggio nel paese del sorridente.

È possibile prenotare i biglietti aerei, autobus e battello con il nostro partner 12go.asia.


Vedi anche:

Viaggio in Thailandia, la guida completa per preparare il vostro viaggio

Fonte: 12go ; Foto : Vista della torre Baiyoke : Kimmam ; Vista della città di Krabi dalla grotta della tigre: kallerna; Femme Akha in Tha Ton : Taguelmoust; elefante asiatico Eigenes Werk[/su_note].

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

We’ve detected that you are using some adblocking software which is preventing the page from fully loading. We do not implement annoying types of ads!

We need money to operate the site, and almost all of it comes from our online advertising. Please add thai369.com to your ad blocking white list.

That’s one small step for YOU, one giant help for US!